IL PIU` LEGGERO DEI METALLI FONDAMENTALE NELLA DIETA DI OGNI GIORNO

LITIO E LE SUE PROPRIETA'


Il Litio è il più leggero dei metalli ed è uno dei principali elementi chimici , abbondantemente presenti in natura sotto la forma di sali di litio le cui tracce le possiamo trovare anche nelle acque naturali e nell'organismo umano.

Il Litio viene usato nella cura della depressione ovvero del disturbo bipolare, soprattutto nei periodi di peggioramento legati ai pensieri ossessivi e comportamenti eccitanti. Si osserva che i trattamenti basati su ioni di litio favoriscono la rapida guarigione dei pazienti sofferenti di manie depressive. Bisogna sottolineare il fatto che il litio protegge il cervello dalle lesioni e stimola la crescita dei nuovi neuroni.

Ecco alcune proprietà  straordinarie di litio: rafforza l'efficacia del magnesio e degli antinfiammatori non steroidei, allunga la vita, combatte le malattie di civilizzazione, tonifica il sistema cardiovascolare e aiuta a prevenire la malattia coronarica e le disfunzioni del sistema cardiaco, cura diabete e ipertensione, presenta l'azione antinfiammatoria e anti-prurito. Inoltre, reagisce favorevolmente al funzionamento del midollo osseo ed al processo della coagulazione del sangue. Trasporta inoltre al cervello la vitamina B12. Con il litio si possono curare l'iperattività  (ADHD), lo stress causato dai traumi o legato alla stanchezza cronica come conseguenza dell'esaurimento professionale/burnout. Funziona anche come supporto nella cura di alcolismo e tossicodipendenza.

La, dove l'acqua è abbondante in litio, la gente appare più amichevole e serena, senza lasciare spazio a litigi o comportamenti brutali. L'effetto rilassante dell'acqua dotata di litio può essere favorevole per i giovani ribelli che spesso rendono nervosi i loro genitori.

Il Litio è un elemento chimico tossico, quindi è necessario consultare il medico prima di assumere una dose aumentata, mentre la dose profilattica è pari al 1mg/24 ore. Le fonti naturali di litio sono pesci, peperoni, pomodori, patate, ma le indicazioni mediche confermano che l'acqua minerale costituisce la fonte più importante di questo elemento.

SCOPRI IL FENOMENO

L'effetto terapeutico delle nostre acque si concentra soprattutto sulla neutralizzazione dell'acido cloridrico dello stomaco e nel controllo della secrezione stessa, quindi la cura con questo tipo di acque minerali è vastamente raccomandata per le persone con il problema di iperacidità. Oltre ciò, le nostre acque presentano delle proprietà antiinfiammatorie ed antiallergiche, stimolano la secrezione della bile, alcalinizzano le urine e regolano il metabolismo nei casi di obesità.

Vai all'interno dell'articolo

Le acque terapeutiche provengono dalla regione di Szczawa la cui struttura geologica determina la qualità del prodotto. Dalle nostre due sorgenti Hanna e Dziedzilla nascono le acque con la composizione chimica basata sui bicarbonati, cloruri, sodio, iodio e boro. La sorgente "Szczawa I" invece è il cuore dell'acqua di alta quota./p>

Vai all'interno dell'articolo

Gia`nel XV secolo Jan Dlugosz, il più importante cronista del primo Rinascimento polacco, accennò l'esistenza delle sorgenti minerali dalla regione di Szczawa. Ma solo nel XVIII secolo Baltazar Hacquet dell'Università Leopoldina descrisse i giacimenti scoperti da Stanislaw Staszic. La storia continua fino ad'oggi...

Vai all'interno dell'articolo
LE ACQUE MINERALI TERAPEUTICHE SONO DESTINATE ALLE PERSONE DI OGNI ETÀ: BAMBINI, ADULTI E ANZIANI, ANCHE AD USO DOMESTICO.